Covid, Istat: durante lockdown pi tempo per figli, tv... -3-

Red/Gca

Roma, 5 giu. (askanews) - Per quanto riguarda il consumo dei pasti, anche se oltre i due terzi dei rispondenti non hanno riscontrato variazioni nel tempo dedicato, pi di un cittadino su quattro (27%) ritiene invece di avere impiegato pi tempo per fare colazione, pranzo o cena. I pasti sono diventati momenti conviviali anche nei giorni feriali a fronte della presenza della famiglia al completo pi spesso che in altri periodi. La quota di quanti hanno dedicato pi spazio a queste attivit rispetto al periodo precedente pi alta tra i pi giovani (41,8% tra i 25-34enni) e decresce con l'et. E' Interessante notare che un quarto della popolazione ha dichiarato di aver mangiato maggiori quantit di cibo e sono proprio i pi giovani ad averlo fatto di pi (39,5%).

Situazione analoga sul fronte della cura della persona (lavarsi, pettinarsi, truccarsi, ecc.), alle quali il 20% dei rispondenti ha dedicato pi tempo: la quota pi alta tra le donne (23,6%) rispetto agli uomini (16,2%).