Covid Italia, 10.407 contagi e 261 morti: il bollettino

webinfo@adnkronos.com
·3 minuto per la lettura

Sono 10.407 i contagi da coronavirus resi noti in Italia oggi, 26 dicembre, secondo i dati contenuti nel bollettino della Protezione Civile diffuso dal ministero della Salute. Da ieri sono stati registrati altri 261 morti che portano il totale a 71.620 dall'inizio dell'emergenza legata all'epidemia. Nelle ultime 24 ore sono stati eseguiti 81.285 tamponi. Il tasso di positività è al 12,8%.

Sono due in meno di ieri le persone ricoverate in terapia intensiva con coronavirus, diminuzione che porta il totale dei pazienti nelle rianimazioni a 2.582. I guariti sono 9.089 in più, incremento che porta il totale delle persone che hanno superato il virus dall'inizio dell'emergenza a 1.386.198.

I dati del 26 dicembre regione per regione:

VENETO - Sono 2.523 i contagi da coronavirus in Veneto nelle ultime 24 ore. I morti sono stati 33. A comunicarlo, il presidente della Regione Luca Zaia nel corso di una conferenza stampa, anticipando il bollettino relativo a contagi e decessi nella regione. Il numero complessivo dei positivi sale dunque a 88.842. I ricoverati sono 3.275.

TOSCANA - "I nuovi casi positivi registrati nelle ultime 24 ore in Toscana sono 402 su 4.920 tamponi molecolari e 349 test rapidi effettuati". Lo annuncia su Facebook il presidente della Toscana, Eugenio Giani, anticipando il dato del bollettino regionale sull'andamento dell'epidemia di coronavirus che certifica altri 22 morti.

LOMBARDIA - Sono 1.606 i contagi da coronavirus resi noti in Lombardia oggi, 26 dicembre, secondo i dati contenuti nel bollettino della Protezione Civile diffuso dal ministero della Salute. Da ieri sono stati registrati altri 36 morti che portano il totale a 24.818 dall'inizio dell'emergenza legata all'epidemia.

LAZIO - Su oltre 10mila i tamponi effettuati oggi nel Lazio dove si registrano 1.123 nuovi casi (-528 rispetto a ieri), 24 decessi (-7) mentre aumentano i ricoveri e le terapie intensiva. Sono i dati del bollettino di oggi emersi durante la videoconferenza della task-force regionale per il Covid-19, con i direttori generali delle Asl e Aziende ospedaliere, Policlinici universitari e l’ospedale Pediatrico Bambino Gesù, che si è appena conclusa alla presenza dell'assessore alla Sanità della Regione Lazio Alessio D’Amato. Tornano a quota 500 i casi a Roma, 77mila i guariti totali che superano gli attuali casi positivi.

CAMPANIA - Sono 539 i contagi da coronavirus resi noti in Campania oggi, 26 dicembre, secondo i dati contenuti nel bollettino della Protezione Civile diffuso dal ministero della Salute. Da ieri sono stati registrati altri 8 morti che portano il totale a 2.678 dall'inizio dell'emergenza legata all'epidemia nella regione governata da Vincenzo De Luca.

FRIULI - Oggi in Friuli Venezia Giulia sono stati rilevati 233 nuovi contagi su 1.961 tamponi, 15 i morti, 56 i pazienti ricoverati nelle terapie intensive, 587 in altri reparti. Lo comunica il vicegovernatore con delega alla Salute, Riccardo Riccardi.

EMILIA ROMAGNA - Sono 1.756, su un totale di 5.775 tamponi eseguiti nelle ultime 24 ore, i contagi da coronavirus resi noti oggi in Emilia Romagna secondo i dati del bollettino regionale. Da ieri sono stati registrati altri 24 decessi.

PIEMONTE - Sono 417 i contagi da coronavirus resi noti in Piemonte oggi, 26 dicembre, secondo i dati contenuti nel bollettino della Protezione Civile diffuso dal ministero della Salute. Da ieri sono stati registrati altri 12 morti che portano il totale a 7.767 dall'inizio dell'emergenza legata all'epidemia nella regione.

SARDEGNA - Sono 173 i nuovi casi di coronavirus in Sardegna secondo il bollettino del 26 dicembre, che registra anche 3 morti. Sono 30.049 i casi di positività al Covid-19 complessivamente accertati nella regione dall’inizio dell'emergenza. In totale sono stati eseguiti 469.168 tamponi con un incremento di 2.467 test. Sono invece 478 i pazienti attualmente ricoverati (sei in meno rispetto al dato di ieri), 43 (invariato) in terapia intensiva. Le persone in isolamento domiciliare sono 15.879.