Covid: in Italia 2.938 casi e 41 morti, il tasso di positività giù all'1%

·1 minuto per la lettura

AGI - Ancora in calo la curva epidemica in Italia, che dopo il temporaneo rialzo di ieri torna a scendere in modo chiaro: sono 2.938 i casi contro i 3.235 delle 24 ore precedenti e soprattutto i 3.804 di giovedì scorso, una riduzione di oltre il 20%.

Con 297.356 tamponi, 4 mila meno di ieri, ma un tasso di positività comunque in lieve discesa all'1% (ieri era 1,1%). 

I decessi sono 41 (ieri 39), per un totale di 131.198 vittime dall'inizio dell'epidemia.

Prosegue costante il calo dei ricoveri: le terapie intensive sono 12 in meno (ieri -18) con 24 ingressi del giorno, e scendono a 403, mentre i ricoveri ordinari sono 48 in meno (ieri -96), 2.824 in tutto. È quanto emerge dal bollettino quotidiano del ministero della Salute. 

La regione con più casi odierni è il Veneto (+349), seguita da Campania (+328), Lazio (+300), Lombardia (+295) ed Emilia Romagna (+291). I casi totali sono 4.692.274.

I guariti sono 3.966 (ieri 5.245), per un totale di 4.473.903. Continua a calare il numero degli attualmente positivi, 1.074 in meno (ieri -2.052), e sono 87.173. Di questi, sono in isolamento domiciliare 83.946 pazienti. 

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli