Covid: in Italia 3.190 nuovi casi e 23 morti, il tasso di positività sale al 3,8%

·1 minuto per la lettura

AGI -  Sono 3.190 i nuovi casi di Covid-19 in Italia, in calo di 2.131 rispetto al dato delle 24 ore precedenti.

Il numero di tamponi è  decisamente basso: 83.223 contro i 167.161 precedenti, e questo porta a un indice di positività pari da 3,2% a 3,8%.  

I morti sono 23, portando il totale a 128.088 dall'inizio dell'epidemia in Italia. È quanto emerge dal bollettino quotidiano del ministero della Salute. 

Quanto ai ricoveri si registra un incremento sia per quanto riguarda i reparti ordinari, passando dai 1.954 ai 2.070, che per le terapie intensive, che salgono a 249 dalle 230 della precedente rilevazione, con 25 ingressi (ieri 22).

Il numero di persone attualmente positive in Italia è pari a 93.017 (ieri 91.350); quelle in isolamento domiciliare 90.698 (ieri 89.166).

La regione con il maggior numero di nuovi casi è l'Emilia Romagna con 560, seguita dal Veneto con 460 e dalla Toscana con 452, quindi la Lombardia con 326, il Lazio con 292 e la Sicilia con 262. 

Vaccinato con doppia dose 60,5% della popolazione 

Sono 68.916.310 le dosi di vaccino somministrate in Italia, il 96.7% del totale di quelle consegnate, pari finora a 71.251.426 (nel dettaglio 49.629.266 Pfizer/BioNTech, 7.657.292 Moderna, 11.955.276 Vaxzevria-AstraZeneca e 2.009.592 Janssen).

Le persone che hanno completato il ciclo vaccinale sono 32.676.131, il 60,50% della popolazione over 12. È quanto si legge nel report del commissario straordinario per l'emergenza sanitaria.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli