Covid Italia, Andreoni: "Se vacciniamo 45-50 mln italiani estate più serena"

webinfo@adnkronos.com (Web Info)
·1 minuto per la lettura

Essere veloci con le vaccinazioni contro il Coronavirus in Italia per avere un'estate e soprattutto un autunno più sereni. "Se vacciniamo 45-50 milioni di italiani l'estate sarà più serena, ma soprattutto lo sarà l'autunno. Se non lo facciamo, avremo invece un settembre-ottobre davvero bui". Lo ha affermato all'Adnkronos Salute Massimo Andreoni, direttore scientifico della Società italiana di malattie infettive e tropicali (Simit) e primario di Infettivologia al Policlinico Tor Vergata di Roma, commentando le parole del ministro della Salute che a 'Domenica In' ha affermato che "faremo un'estate diversa rispetto alle giornate che stiamo attraversando oggi ancora con le restrizioni".

"Immagino il ministro Speranza abbia espresso un auspicio - prosegue Andreoni - che condivido. E' chiaro che appena arriverà il caldo, come già accaduto, lo scorso anno il virus circolerà meno. Ma dobbiamo essere veloci con le vaccinazioni, altrimenti l'estate potrebbe essere un boomerang come abbiamo, purtroppo, visto".