Zona rossa, scuola aperta fino a prima media

webinfo@adnkronos.com (Web Info)
·1 minuto per la lettura

Tornano le scuole aperte in zona rossa - nidi, elementari e prima media -, e niente zone gialle fino al 30 aprile. Lo riferiscono all'Adnkronos alcune fonti presenti alla cabina di regia presieduta dal premier Mario Draghi a Palazzo Chigi, con i ministri e i vertici del Cts. La chiusura delle scuole di ogni ordine a grado nelle zone con i contagi più alti era stata decisa con il Dpcm del 2 marzo scorso.

A quanto apprende l'Adnkronos, resterebbe quindi in vigore lo schema attuale, cioè no al ritorno alle zone gialle -quelle a minor contagio e rischio Covid - fino alla data del 30 aprile. Le aree del Paese meno colpite resteranno arancione, con tutti i divieti del caso. La decisione sarebbe resa necessaria dal quadro epidemiologico che continua a preoccupare il governo.

All'incontro, presieduto da Draghi e terminato intorno alle 13.10, hanno partecipato i ministri Roberto Speranza, Daniele Franco, Giancarlo Giorgetti, Stefano Patuanelli, Dario Franceschini, Mariastella Gelmini, Elena Bonetti, Patrizio Bianchi, il sottosegretario Roberto Garofoli e i membri del Cts Silvio Brusaferro e Franco Locatelli. Alle 14, il premier terrà una conferenza stampa.