Covid Italia, Iss: tasso decessi tra non vaccinati 9 volte superiore

·1 minuto per la lettura

Il tasso di decessi covid tra i non vaccinati è 9 volte superiore rispetto a quello delle persone che hanno ricevuto il vaccino da meno di 6 mesi. E' il quadro delineato dai dati dell'Iss. In un mese, "nel periodo 24 settembre-24 ottobre, il tasso di decesso" per covid "nei non vaccinati (65 per 100mila) è 9 volte più alto rispetto ai vaccinati con ciclo completo entro 6 mesi (7/100mila) e 6 volte più alto rispetto ai vaccinati con ciclo completo da oltre 6 mesi (11/100mila)", evidenzia l'Istituto superiore di sanità nell'ultimo nell'ultimo report settimanale sull'andamento dell'epidemia in Italia.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli