Covid Italia, i medici: "Capodanno 2022 più responsabile o Paese si ferma"

·1 minuto per la lettura

Volano i contagi Covid in Europa e nel mondo, complice la variante Omicron. Anche in Italia "queste feste di Natale hanno segnato una svolta, con il considerevole aumento di casi di contagio da Sars-Cov -2. Ora serve un Capodanno più responsabile, altrimenti il Paese si ferma" dice all'Adnkronos Salute il presidente della Federazione nazionale degli Ordini dei medici chirurghi e odontoiatri (Fnomceo), Filippo Anelli. "Oggi più che mai, con questi numeri, si delinea uno scenario in cui chiunque si incontra potrebbe essere un portatore del virus - avverte Anelli - Sono numeri che non abbiamo visto neanche durante le altre ondate di pandemia".

"Vediamo, in questi giorni - sottolinea - quello che sta succedendo in Francia. Noi dobbiamo evitarlo. Le possibilità sono due per fermare il virus: un nuovo lockdown, e non mi pare ci sia questa intenzione, oppure serve un'azione molto responsabile dei cittadini. E mi appello a questo. Serve ridurre la frequentazione delle persone, soprattutto nei luoghi chiusi e affollati, perché è li che il contagio vola", ammonisce.

"Ci aspettavamo una crescita dei numeri per le festività. E non ci sono dubbi che le previsioni si siano avverate, nonostante la chiusura delle scuole. Il mio appello, dunque, è alla prudenza. Tutti dobbiamo prendere questo impegno perché la situazione sta diventando difficile nel Paese", conclude Anelli.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli