Covid, Italia non ha alcuna indicazione per sospendere vaccino Moderna ai giovani -Speranza

·1 minuto per la lettura
Un'operatrice sanitaria riempie la siringa con una dose di vaccino contro il Covid-19

MILANO (Reuters) - Per il ministro della Salute Roberto Speranza l'Italia non ha alcuna indicazione che suggerisca di sospendere la somministrazione del vaccino anti Covid di Moderna per i più giovani, come invece hanno fatto fra ieri e oggi Svezia, Danimarca e Finlandia.

"L'Italia non ha nessuna indicazione che vada nella direzione della sospensione del vaccino Moderna per le fasce di età più giovani", ha detto oggi il ministro a margine del congresso nazionale della Federazione italiana medici di famiglia in corso a Villasimius (Cagliari).

"Credo ci sia bisogno di più coordinamento tra paesi - ha aggiunto - E ritengo che dobbiamo fidarci delle autorità internazionali, a partire dall'Ema che è la nostra agenzia di riferimento e ha espresso giudizi molto netti sulla materia".

Ieri la Svezia ha deciso di sospendere l'uso del vaccino Moderna per i nati dopo il 1990 per ragioni precauzionali relative a segnalazioni di possibili effetti collaterali come la miocardite.

Per gli stessi motivi la Danimarca, sempre ieri, ha deciso di sospenderlo per i giovani sotto i 18 anni di età.

Oggi infine si è aggiunta la Finlandia, sospendendo la somministrazione di questo vaccino per gli uomini nati dal 1991, e sempre per rari effetti collaterali cardiovascolari.

(Emilio Parodi, in redazione a Milano Sabina Suzzi, mailto:emilio.parodi@thomsonreuters.com; +39 06 8030 7744)

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli