Covid Italia oggi, dati e contagi regioni: bollettino 27 marzo

·5 minuto per la lettura
default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

(Adnkronos) – I contagi di Coronavirus in Italia oggi, 27 marzo, e i dati nella tabella delle regioni e della Protezione civile su ricoveri e morti. Le news sui nuovi casi di Covid, il numero dei tamponi processati e l'indice di positività regione per regione nel Paese diviso tra zona rossa e zona arancione. I numeri da Lombardia a Lazio, da Toscana a Sicilia, da Piemonte a Veneto, da Puglia a Campania. Ecco i dati:

Sono 1.825 i contagi da coronavirus nel Lazio oggi, 27 marzo, secondo i dati del bollettino della regione. A Roma, segnalati 900 casi. La tabella regionale fa riferimento ad altri 15 morti. "Su oltre 15 mila tamponi nel Lazio (-1.464) e oltre 19 mila antigenici per un totale di oltre 34 mila test, si registrano 1.825 casi positivi (-181), 15 decessi (-22) e 738 guariti. Diminuiscono i casi e i decessi, mentre aumentano i ricoveri e le terapie intensive. Il rapporto tra positivi e tamponi è a 12%, ma se consideriamo anche gli antigenici la percentuale è al 5%. I casi a Roma città sono a quota 900", dice l'assessore alla Sanità e l’Integrazione Sociosanitaria della Regione Lazio Alessio D’Amato.

Sono 2.008 i contagi da coronavirus in Puglia oggi, 27 marzo, secondo i dati del bollettino della regione. Nella tabella, registrati altri 32 morti. Nel dettaglio, i dati fanno riferimento a 12.742. Tra i 2.008 nuovi casi, 820 in provincia di Bari, 147 in provincia di Brindisi, 165 nella provincia Bat, 233 in provincia di Foggia, 236 in provincia di Lecce, 400 in provincia di Taranto, 2 casi di residenti fuori regione, 5 casi di provincia di residenza non nota. Ieri erano 2.162 i nuovi casi su 12.135 test.

Sono 2.269 i nuovi contagi da Coronavirus in Emilia Romagna secondo il bollettino di oggi, 27 marzo. Nella tabella si fa riferimento ad altri 34 morti. Nelle ultime 24 ore sono stati fatti 33.234 tamponi. La percentuale dei nuovi positivi sul numero di tamponi fatti da ieri è del 6,8%. I pazienti ricoverati in terapia intensiva sono 400 (+1 rispetto a ieri), 3.467 quelli negli altri reparti Covid (-47). Da ieri i guariti sono stati 2.029.

Sono 348 i nuovi contagi da Covid in Abruzzo secondo il bollettino di oggi, 27 marzo. Nella tabella si fa riferimento a 2 morti per Coronavirus da ieri. Nelle scorse ore sono stati eseguiti 4.750 tamponi molecolari e 1.702 test antigenici. I nuovi casi hanno un'età compresa tra 6 mesi e 101 anni. Di essi 95 sono residenti in provincia dell'Aquila, 109 in quella di Chieti, 39 nel Pescarese e 98 nel Teramano. Sono complessivamente 51.794 i guariti (+383) e sono 10.413 gli attualmente positivi (-37): 623 sono ricoverati in area medica (+8), 83 ricoverati in terapia intensiva (-2), 9.707 sono in isolamento domiciliare (-43) con osservazione da parte delle Asl.

Sono 433 i contagi di coronavirus registrati oggi 27 marzo in Friuli Venezia Giulia secondo il bollettino della regione. Nella tabella sono inseriti anche 14 morti. I nuovi casi individuati su 8.021 tamponi molecolari. Sono inoltre 3.044 i test rapidi antigenici realizzati, dai quali sono stati rilevati 239 casi (7,85%). La percentuale di positività è del 5,40%. I ricoveri nelle terapie intensive sono 82 mentre quelli in altri reparti scendono a 645, comunica il vicegovernatore del Friuli Venezia Giulia con delega alla Salute, Riccardo Riccardi.

Sono 1.467 i nuovi contagi di Coronavirus in Toscana, regione che sarà in zona rossa da lunedì. Nella tabella si fa riferimento ad altri 19 morti. Oggi sono stati eseguiti 15.668 tamponi molecolari e 11.165 tamponi antigenici rapidi, di questi il 5,5% è risultato positivo.

Le persone ricoverate nei posti letto dedicati ai pazienti Covid oggi sono complessivamente 1.760 (30 in più rispetto a ieri, più 1,7%), 264 in terapia intensiva (7 in più rispetto a ieri, più 2,7%). Per quanto riguarda le morti ci sono due decessi a Firenze, altri due a Prato, uno a Pistoia, sei a Lucca, uno a Pisa, due a Livorno, tre a Arezzo, uno a Siena e uno a Grosseto. Da inizio pandemia i morti sono 5.239 nella Regione.

Sono 723 i nuovi contagi di Coronavirus nelle Marche secondo i dati del bollettino di oggi, 27 marzo. Il Servizio Sanità della Regione ha comunicato che nelle ultime 24 ore sono stati testati 5649 tamponi: 3192 nel percorso nuove diagnosi (di cui 902 nello screening con percorso Antigenico) e 2457 nel percorso guariti (con un rapporto positivi/testati pari al 22,7%). Dei nuovi positivi, 192 in provincia di Macerata, 208 in provincia di Ancona, 176 in provincia di Pesaro-Urbino, 44 in provincia di Fermo, 69 in provincia di Ascoli Piceno e 34 fuori regione). Il rapporto positivi/testati è pari al 9%.

Sono 143 i nuovi contagi di Coronavirus in Basilicata secondo il bollettino di oggi, 27 marzo. Si registrano altri due morti nelle ultime 24 ore. Da ieri sono stati processati 1.470 tamponi molecolari. I lucani guariti o negativizzati sono 27. I Comuni con più casi di nuovi contagi sono Matera (19) e Pomarico (14). Lieve calo delle persone ricoverate nelle strutture ospedaliere, sono 171 (-1). In lieve calo anche il numero dei posti letto occupati in terapia intensiva, da 15 a 14.

Sono 2.269 i nuovi contagi da Coronavirus in Emilia Romagna secondo il bollettino di oggi, 27 marzo. Nella tabella si fa riferimento ad altri 34 morti. Nelle ultime 24 ore sono stati fatti 33.234 tamponi. La percentuale dei nuovi positivi sul numero di tamponi fatti da ieri è del 6,8%. I pazienti ricoverati in terapia intensiva sono 400 (+1 rispetto a ieri), 3.467 quelli negli altri reparti Covid (-47). Da ieri i guariti sono stati 2.029.

La situazione dei contagi nelle province vede Bologna con 546 nuovi casi, seguita da Modena (405); poi Reggio Emilia (225) e Parma (201). Quindi Rimini (194), Ravenna (176), Ferrara (164), Cesena (131), Forlì (129). Infine Piacenza (58) e il Circondario imolese (40).