Covid Italia oggi, dati per regione: bollettino e tabella 31 marzo

webinfo@adnkronos.com (Web Info)
·5 minuto per la lettura

I contagi da coronavirus regione per regione oggi, mercoledi 31 marzo, con la tabella e i dati . Le news sui nuovi casi di Covid, il numero dei tamponi processati - con la tabella della Protezione Civile - e l'indice di positività. Ecco i numeri delle regioni:

Sono 1.538 i nuovi contagi da coronavirus in Toscana, secondo il bollettino di oggi 31 marzo. Registrati inoltre 19 morti. Nella Regione, i nuovi casi di positività al Covid (1.475 confermati con tampone molecolare e 63 da test rapido antigenico) portano il numero totale a 195.374 dall'inizio dell'emergenza sanitaria da coronavirus. I nuovi casi sono lo 0,8% in più rispetto al totale del giorno precedente. I guariti crescono dello 0,8% e raggiungono quota 161.919 (82,9% dei casi totali). Oggi sono stati eseguiti 17.210 tamponi molecolari e 11.850 tamponi antigenici rapidi, di questi il 5,3% è risultato positivo. Sono invece 10.281 i soggetti testati oggi (con tampone antigenico e/o molecolare, escludendo i tamponi di controllo), di cui il 15% è risultato positivo. L'età media dei 1.538 nuovi positivi odierni è di 45 anni circa.

Sono 62 i nuovi contagi da coronavirus in Valle d'Aosta, secondo il bollettino di oggi 31 marzo. Registrato inoltre un morto. Il totale delle persone affette da virus da inizio epidemia nella Regione sale a 9.298. I casi positivi attuali sono 902 di cui 49 ricoverati in ospedale, otto in terapia intensiva e 845 in isolamento domiciliare. Secondo i dati sono contenuti nel bollettino di aggiornamento sanitario della Regione, i guariti salgono a 7.971 in crescita di 61 unità rispetto a ieri. I tamponi fino ad oggi effettuati sono 95.322, + 1.078 rispetto a ieri di cui 14.078 processati con test antigienico rapido. Da inizio emergenza i decessi di persone risultate positive al Covid in Valle D’Aosta sono 425.

Sono 2.317 i nuovi contagi da coronavirus in Veneto secondo il bollettino di oggi, 31 marzo. Registrati inoltre altri 35 morti. 43mila i tamponi effettuati nelle ultime 24 ore (con un’incidenza del 5,28%). Crescono i ricoveri negli ospedali: 45 in più per le aree non critiche, mentre sono 3 i ricoverati in meno nelle terapie intensive, per un totale di 2.241 posti letto ad oggi occupati da pazienti covid. I decessi registrati dall'inizio dell'emergenza ad oggi sono in totale 10.625.

Sono 807 i contagi di coronavirus registrati oggi 31 marzo nelle Marche. Il Servizio Sanità della Regione nel bollettino quotidiano ha comunicato che nelle ultime 24 ore sono stati testati 6140 tamponi: 3452 nel percorso nuove diagnosi (di cui 888 nello screening con percorso Antigenico) e 2688 nel percorso guariti (con un rapporto positivi/testati pari al 23,4%). Dei nuovi positivi, 260 si registrano in provincia di Macerata, 228 in provincia di Ancona, 125 in provincia di Pesaro-Urbino, 57 in provincia di Fermo, 76 in provincia di Ascoli Piceno e 61 fuori regione.

Sono 1.962 i nuovi contagi di Coronavirus in Puglia secondo i dati del bollettino di oggi, 31 marzo. Si registrano altri 43 morti. Nelle ultime 24 ore sono stati processati 13.847 tamponi e i nuovi casi di Covid sono così distribuiti sul territorio: 767 in provincia di Bari, 185 in provincia di Brindisi, 195 nella provincia Bat, 195 in provincia di Foggia, 284 in provincia di Lecce, 329 in provincia di Taranto, 1 caso di residente fuori regione, 6 casi di provincia di residenza non nota. Ieri i casi erano 1.527 su 12.134 test. In tutto in Puglia hanno perso la vita 4.812 persone. Dall'inizio dell'emergenza sono stati effettuati 1.871.149 test. Sono 141.343 i pazienti guariti mentre ieri erano 139.513 (+1.830). Sono 46.857 i casi attualmente positivi mentre ieri erano 46.776 (+81). I pazienti ricoverati sono 2.100 mentre ieri erano 2.127 (-27).

Sono 158 i nuovi contagi nella regione. Si registrano altri 2 morti. Da ieri sono stati processati 1.324 tamponi molecolari. I Comuni con più casi di nuovi contagi sono Matera (28) e Potenza (14). I lucani guariti o negativizzati sono 89, di cui 21 a Potenza e 15 a Matera. Aggiornando i dati complessivi, i lucani attualmente positivi salgono a 4.523 (+54), di cui 4.339 in isolamento domiciliare, mentre sono 13.997 le persone residenti in Basilicata guarite dall'inizio dell'emergenza sanitaria e 429 quelle decedute. In deciso aumento i ricoverati nelle strutture ospedaliere, sono 184 (+16): al San Carlo di Potenza 36 nel reparto di malattie infettive, 34 in pneumologia, 19 in medicina d'urgenza, 5 in terapia intensiva e 19 in medicina interna Covid; all'ospedale Madonna delle Grazie di Matera 36 nel reparto di malattie infettive, 20 in pneumologia, 14 in medicina interna Covid e 9 in terapia intensiva. Lieve aumento del numero dei posti letto occupati in terapia intensiva, da 13 a 14.

Sono 644 i nuovi contagi di Coronavirus in Friuli Venezia Giulia secondo il bollettino di oggi, 31 marzo. Si registrano altri 16 morti nelle ultime 24 ore, ai quali si aggiunge un decesso avvenuto il 17 marzo. Su 7.651 tamponi molecolari sono stati rilevati 417 nuovi contagi con una percentuale di positività del 5,45%. Sono inoltre 3.204 i test rapidi antigenici realizzati, dai quali sono stati rilevati 227 casi (7,08%). I ricoveri nelle terapie intensive sono 82 mentre quelli in altri reparti scendono a 664. I decessi complessivamente ammontano a 3.307, con la seguente suddivisione territoriale: 707 a Trieste, 1.732 a Udine, 632 a Pordenone e 236 a Gorizia. I totalmente guariti sono 75.229, i clinicamente guariti 3.757, mentre quelli in isolamento scendono a 14.451.