Covid Italia oggi, zona gialla e bollettino regioni: contagi 21 maggio

·2 minuto per la lettura

Con l'indice Rt a 0.78 tutte le regioni verso la zona gialla -da Lazio a Lombardia, da Campania a Veneto- il bollettino covid in Italia di oggi, 21 maggio, con i dati della Protezione Civile regione per regione con attenzione particolare alle grandi città: Milano, Roma, Napoli. Contagi, ricoveri, morti: numeri e news da Puglia a Piemonte, da Toscana a Friuli Venezia Giulia. I dati delle regioni:

Sono 274 i contagi da coronavirus in Veneto oggi, 21 maggio, secondo i dati del bollettino della regione. Da ieri, registrati altri 14 morti. I nuovi casi sono stati individuati su 31.295 tamponi, il tasso di positività è dello 0,87%. I ricoverati covid nel complesso sono 868 (-35). In area non critica 770 persone (-34), i pazienti in terapia intensiva sono 98 (-1).

Sono 392 i contagi da coronavirus in Toscana oggi, 21 maggio, secondo i dati del bollettino della regione anticipati dal governatore Eugenio Giani. "I nuovi casi registrati in Toscana sono 392 su 20.554 test di cui 10.350 tamponi molecolari e 10.204 test rapidi. Il tasso dei nuovi positivi è 1,91% (5,4% sulle prime diagnosi)", scrive sui social, aggiungendo che i vaccini attualmente somministrati sono 1.802.437.

Sono 176 i contagi da coronavirus nelle Marche oggi, 21 maggio, secondo i dati del bollettino della regione. Il Servizio Sanità ha comunicato che nelle ultime 24 ore sono stati testati 3168 tamponi: 1627 nel percorso nuove diagnosi (di cui 374 nello screening con percorso Antigenico) e 1541 nel percorso guariti (con un rapporto positivi/testati pari al 10,8%).

I positivi nel percorso nuove diagnosi sono 176 (34 in provincia di Macerata, 15 in provincia di Ancona, 86 in provincia di Pesaro-Urbino, 6 in provincia di Fermo, 29 in provincia di Ascoli Piceno e 6 fuori regione).

Questi casi comprendono soggetti sintomatici (32 casi rilevati), contatti in setting domestico (41 casi rilevati), contatti stretti di casi positivi (58 casi rilevati), contatti in setting lavorativo (8 casi rilevati), contatti in ambiente di vita/socialità (1 caso rilevato), contatti in setting assistenziale (1 caso rilevato), contatti con coinvolgimento di studenti di ogni grado di formazione (12 casi rilevati), screening percorso sanitario (1 caso rilevato). Per altri 22 casi si stanno ancora effettuando le indagini epidemiologiche. Nel Percorso Screening Antigenico sono stati effettuati 374 test e sono stati riscontrati 13 casi positivi (da sottoporre al tampone molecolare). Il rapporto positivi/testati è pari al 3%.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli