Covid Italia, ricoveri nei parametri dopo 27 giorni

webinfo@adnkronos.com (Web Info)
·1 minuto per la lettura

Torna entro i parametri la percentuale media nazionale dell'occupazione dei posti letto Covid nei reparti ordinari di area non critica, cioè malattie infettive, pneumologia e medicina generale. Non accadeva dal 18 marzo, quando si era superata la soglia critica, fissata al 40% dal ministero della Salute, ovvero il livello oltre il quale l'assistenza ordinaria degli altri pazienti risulta compromessa. Secondo i dati dall'Agenzia per i servizi sanitari (Agenas), appena aggiornati alle 18.30 di oggi, la percentuale media nazionale si attesta proprio al 40%, dopo un aumento costante fino al 7 aprile, quando gradualmente è cominciata la discesa.

In particolare, sono 'solo' 5 ad oggi le Regioni che la superano: la situazione più critica è quella del Piemonte al 59%, seguito dalla Puglia al 51%, dalle Marche al 48%, dal Lazio (46%) e dalla Lombardia (43%). Sulla soglia del 49% invece l'Emilia Romagna.