Covid: Iv, 'fare possibile per evitare Dad'

·1 minuto per la lettura
default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Roma, 7 gen. (Adnkronos) – "Bisogna fare tutto il possibile per evitare la Dad: quella su un ritorno all'attività didattica davanti a un video è una decisione che non può essere presa a cuor leggero perché, come abbiamo purtroppo verificato un anno fa, provoca seri problemi ai ragazzi, soprattutto a quelli che più faticano a scuola, e anche complicazioni alle famiglie". Lo ha detto Gabriele Toccafondi, capogruppo di Italia Viva in Commissione Cultura alla Camera, a Tgcom 24.

"La scuola, come percorso educativo, si fa in presenza. I presidi e i docenti vanno ascoltati e non lasciati soli. Le prossime settimane che non saranno semplici da affrontare, servono personale, tracciamenti, tamponi, collaborazione con le Asl e le regioni, serve un dialogo con gli enti locali per i trasporti pubblici. In ogni caso, sospendere la scuola in presenza per due settimane non rappresenta la fine del problema Covid. Come abbiamo compreso, ne usciamo solo con i vaccini. Il personale docente ha già fatto la dose di richiamo. Ora è necessario accelerare le somministrazioni tra gli studenti. Aiutiamo i ragazzi e i bambini a vaccinarsi perché solo così non staremo a parlare di Dad anche nei prossimi mesi", ha concluso.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli