Covid, l’Rt cala a 0,85. Scende anche l’incidenza (54)

·1 minuto per la lettura
Image from askanews web site
Image from askanews web site

Roma, 17 set. (askanews) - Secondo la bozza del report settimanale di monitoraggio di Ministero della Salute e Iss, le ultime rilevazioni segnano un calo sia dell'Rt medio nazionale che dell'incidenza nazionale dei casi ogni 100.000 abitanti.

Nel periodo 25 agosto-7 settembre, l'Rt medio calcolato sui casi sintomatici è infatti stato pari a 0,85 (range 0,83 - 0,95), al di sotto della soglia epidemica ed in diminuzione rispetto alla settimana precedente (0,92). Si osserva una diminuzione anche dell'indice di trasmissibilità basato sui casi con ricovero ospedaliero (Rt=0,86 (0,82-0,90) al 7/9/2021 vs Rt=0,90 (0,86-0,94) al 31/8/2021). La elevata proporzione di soggetti giovani e asintomatici evidenziata dai dati epidemiologici pubblicati dall'Istituto Superiore di Sanità.

Nel periodo 6-12 settembre cala anche l'incidenza settimanale, a livello nazionale, dei casi ogni 100.000 abitanti: 54 contro i 64 del periodo 30 agosto-5 settembre. L'incidenza rimane al di sopra della soglia settimanale di 50 casi ogni 100.000 abitanti, che potrebbe consentire il controllo della trasmissione basato sul contenimento ovvero sull'identificazione dei casi e sul tracciamento dei loro contatti.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli