Covid Lazio, al via vaccinazione per maturandi

·1 minuto per la lettura

E' partita questa mattina la vaccinazione anti-Covid degli studenti maturandi negli hub della Regione Lazio che somministrano Pfizer. Ai ragazzi - ricordano dall'assessorato alla Sanità - verrà consegnata anche una copia della Costituzione della Repubblica Italiana.

"Do un abbraccio a tutti i maturandi. Da questa mattina le ragazze e i ragazzi maturandi del Lazio si stanno vaccinando e, insieme al vaccino nel braccio, ricevono la Costituzione della Repubblica, un vaccino per la libertà. E' un atto non solo simbolico, ma un incitamento per loro e per tutti gli italiani", ha detto il governatore del Lazio, Nicola Zingaretti, in occasione della prima vaccinazione anti-Covid somministrata in farmacia nella Regione.

"Ora - ha sottolineato il presidente - i protagonisti della rinascita economica devono essere soprattutto i ragazzi e le ragazze italiane. Su di loro dobbiamo investire, non con pacche sulle spalle, ma creando lavoro, mettendo soldi e risorse sulla scuola, sull'università, sul sapere. E fare il vaccino e consegnare, oltre al certificato vaccinale, anche la Costituzione Repubblicana. E' un simbolo della rinascita che noi vogliamo sottolineare, in queste 3 giornate, 1, 2 e 3 giugno".

"Intanto - ha aggiunto Zingaretti - grazie alle ragazze e ai ragazzi che si stanno vaccinando, perché abbiamo messo in sicurezza gli anziani, ma ora vaccinare i giovani è la grande priorità che abbiamo davanti. Per fare in modo che questa estate si divertono tutti, ma ci si diverte se si è in piena sicurezza. E raggiungeremo anche questo obiettivo", ha concluso.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli