Covid Lazio, allo Spallanzani 196 positivi ricoverati: 32 in terapia intensiva

webinfo@adnkronos.com
·1 minuto per la lettura

In questo momento sono ricoverati all'Inmi Spallanzani di Roma "196 pazienti positivi al tampone per la ricerca Sars-Cov-2". Lo evidenzia il bollettino numero 346 dello Spallanzani. "Sono 32 i pazienti ricoverati in terapia intensiva - aggiungono i medici - .I pazienti dimessi e trasferiti a domicilio o in altre strutture territoriali sono, a questa mattina, 1.727".

L'ultimo operatore vaccinato ieri all'Inmi è stato il direttore sanitario Francesco Vaia : "Sono stato l’ultimo dei vaccinati allo Spallanzani - ha detto Vaia - Io sono il direttore e non sono in corsia e credo, come qualsiasi bravo capitano, si debba mettere prima in sicurezza tutto il personale”.

"La nostra comunità Spallanzani ha raggiunto oltre il 95% dei vaccinati, la quasi totalità: il primo ospedale a iniziare e a concludere la prima fase in Italia", ha scritto Vaia più tardi su Facebook in cui si è detto "orgoglioso di rappresentare le mie colleghe e colleghi che hanno dato un’ulteriore prova di efficienza e di amore, per loro stessi, per i pazienti, per il Paese. Si intravede la luce oltre il tunnel. Ce la faremo!"