Covid Lazio, D'Amato: "Picco terza settimana gennaio, zona arancione non esclusa"

·1 minuto per la lettura

"Nel Lazio ci aspettiamo il picco di casi" Covid "nella terza settimana di gennaio". Lo ha detto l'assessore alla Sanità della Regione Lazio Alessio D'Amato a margine della visita della ministra degli Affari Esteri della Germania, Annalena Baerbock, all’hub vaccinale del Parco della Musica.

"I nostri tecnici ci dicono che entro il mese ci sarà la curva del picco, un segnale da guardare con attenzione", ha aggiunto. Sul rischio che il Lazio passi dalla zona gialla a quella arancione l'assessore ha chiarito che "non si può escludere, siamo prudenti dipende dall'andamento dell'incidenza e dalla capacità di vaccinare".

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli