Covid Lazio, oggi 2.260 positivi: il bollettino

webinfo@adnkronos.com
·3 minuto per la lettura

Sono 2.260 (+158) i casi di coronavirus registrati nelle ultime 24 ore nel Lazio secondo il bollettino di oggi. I decessi sono 69 (+11).

Se si raffrontano i dati di oggi "con i rispettivi giovedì del mese di novembre, si conferma un trend in rallentamento, poiché giovedì 5 novembre i casi erano 2.735, il 12 novembre 2.686 e il 19 novembre 2.697 casi. Dunque, nel raffronto con il primo giovedì del mese, abbiamo 475 casi in meno", è il calcolo dell'assessore alla Sanità e integrazione sociosanitaria della Regione Lazio Alessio D'Amato.

Oggi nel Lazio sono stati effettuati 26mila tamponi (-3.272 rispetto a ieri). "Nelle province si registrano 476 casi e sono 23 i decessi nelle ultime 24 ore", aggiunge l'assessore.

"Nella Asl Roma 1 sono 630 i casi nelle ultime 24 ore e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto. Trentasei sono ricoveri. Si registrano 16 decessi con patologie - continua l'assessore - Nella Asl Roma 2 sono 571 i casi nelle ultime 24 ore e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto. Duecentoventicinque sono i casi su segnalazione del medico di medicina generale. Si registrano 16 decessi con patologie. Nella Asl Roma 3 sono 132 i casi nelle ultime 24 ore e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto. Sette sono ricoveri. Si registrano 6 decessi con patologie".

"Nella Asl Roma 4 sono 76 i casi nelle ultime 24 ore e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto. Nella Asl Roma 5 sono 136 i casi nelle ultime 24 ore e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto. Si registrano cinque decessi con patologie. Nella Asl Roma 6 sono 239 i casi nelle ultime 24 ore e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto. Si registrano tre decessi con patologie", avverte D'Amato.

"Nella Asl di Latina sono 180 i nuovi casi e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto. Si registrano quattro decessi di 66, 86, 91 e 98 anni con patologie. Nella Asl di Frosinone si registrano 154 nuovi casi e si tratta di casi isolati a domicilio, contatti di un caso già noto o con link familiare. Si registrano sette decessi di 56, 74, 75, 77, 78, 78 e 92 anni con patologie. Nella Asl di Viterbo si registrano 60 nuovi casi e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto. Si registrano nove decessi di 84, 85, 85, 85, 89, 90, 91, 94 e 96 anni con patologie. Nella Asl di Rieti si registrano 82 casi e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto. Si registrano tre decessi di 94, 98 e 98 anni con patologie", conclude l’assessore alla Sanità della Regione Lazio.

Nel Lazio sono 87.303 i casi attualmente positivi a Covid-19, di cui 3.408 ricoverati, a cui si aggiungono 352 pazienti in terapia intensiva (3 più di ieri) e 83.543 in isolamento domiciliare. Dall'inizio dell'epidemia, i guariti sono in totale 22.334, i decessi 2.215 e il totale dei casi esaminati è pari a 111.852. Questo il bollettino aggiornato della Regione Lazio.

"Bisogna mantenere alta l’attenzione poiché la strada é ancora lunga e serve prudenza anche sul tema della riapertura delle scuole", ha affermato ancora l'assessore alla Sanità e integrazione sociosanitaria della Regione Lazio