Covid Lazio, "Rt in lieve aumento"

webinfo@adnkronos.com (Web Info)
·1 minuto per la lettura

Nel Lazio "stimiamo un valore Rt lievemente in aumento". Lo riferisce l'assessore alla Sanità della Regione Alessio D'Amato, nel bollettino di oggi 17 febbraio sull'andamento di Covid-19 a Roma e nelle province. "I dati dell'incidenza" dell'infezione da Sars-CoV-2 "e i dati dei tassi di ospedalizzazione sono al di sotto delle soglie di allerta", sottolinea.

Nel Lazio nelle ultime 24 ore si registrano 871 nuovi casi (-23 rispetto a ieri) e 55 morti (+23).

“Prosegue nel Lazio la campagna vaccinale anti-Covid: alle ore 12 di oggi è stata superata la quota delle 300mila dosi somministrate. Sono 117mila le persone che hanno completato il ciclo vaccinale con la somministrazione della seconda dose. Gli over 80 nel Lazio vaccinati sono 60 mila e nei prossimi giorni andremo ad una ulteriore accelerazione", fa il punto D’Amato che aggiunge: "Sono preoccupato per la riduzione delle forniture del vaccino Moderna e spero che sia uno stop solo momentaneo. Abbiamo bisogno di maggiori quantitativi per accelerare la copertura vaccinale tenendo conto che nei prossimi giorni partiremo anche con il personale della scuola".