Covid, Lce: in Lombardia infermieri e radiologi ancora senza bonus

Red
·1 minuto per la lettura
Image from askanews web site
Image from askanews web site

Milano, 27 apr. (askanews) - "E' abbastanza incredibile che gli infermieri e i radiologi, impegnati durante la pandemia da Covid-19 in Lombardia, non abbiano ancora ricevuto il bonus previsto dall'anno scorso per il personale impegnato in prima linea. Occorre provvedere con urgenza a premiare anche queste categorie, come già avvenuto per i loro colleghi". Lo ha denunciato in una nota Elisabetta Strada, consigliere regionale della Lombardia per la lista Lombardi Civici Europeisti.

Strada ha spiegato che "non ci sono ancora notizie" per quanto riguarda il bonuns ai medici specializzandi che, poiché non assunti dalle strutture, avrebbero ricevuto il premio come compensazione della retta universitaria. Il versamento dovrebbe avvenire entro il 30 aprile: "Poiché a pochi giorni dalla scadenza non ci sono ancora notizie neanche per gli specializzandi - ha sottolineato Strada- ieri ho scritto nuovamente all'assessore Moratti per sapere come si stia procedendo per l'eventuale procedura di rimborso, nel caso il bonus non venisse erogato per tempo".