Covid, le previsioni dei virologi sul picco dei contagi

·2 minuto per la lettura
Quarta ondata
Quarta ondata

Il Covid in Italia continua a circolare velocemente e noi stiamo tornando a correre ai ripari. La paura principale è che la variante Omicron possa essere quella di maggiornaza nel nostro paese. A tal proposito, i principali virologi nazionali hanno detto la loro su quando potrebbe esserci il picco di contagi di questa quarta ondata.

Picco quarta ondata di Covid: il punto di vista di Galli

Il professor Galli pensa che il picco si raggiungerà dopo le feste di Natale. Secondo il professor Galli, tale situazione non interesserà solo le persone non vaccinate, ma anche coloro che sono vaccinati. Galli ha dichiarato, in merito alle persone vaccinate, che alcune di esse “non hanno risposto adeguatamente al vaccino per cui le loro difese, in determinate circostanze, non sono state sufficienti per evitare il contagio”.

Picco quarta ondata di Covid: il punto di vista di Crisanti

Il professor Andrea Crisanti ha affermato che “la variante Omicron è pericolosa, infetta i vaccinati, che sono protetti dal ricovero. La variante Omicron è già qui“. Lo scenario proposto da Crisanti è simile a quello della Gran Bretagna, in cui i contagi hanno visto un aumento esponenziale nel giro di pochissime settimane. Per Crisanti è necessatio insistere con la terza dose.

Picco quarta ondata Covid: il punto di vista di Pregliasco e di Bassetti

Il professor Fabrizio Pregliasco, come il professor Galli, è convinto che a determinare il picco della quarta ondata sarà il rientro a scuola dopo le feste. Pregliasco ha paragonato la diffusione del Covid a quella dell’influenza, dichiarando all’Adnkronos Salute che “viaggi, baci e abbracci sono un rischio, anche per il Covid (come per l’influenza) il periodo delle festività diventa il momento buono per diffondere il virus”. Secondo Matteo Bassetti il picco ci sarà a breve, ma dobbiamo continuare ad utilizzare questa linea di comportamento senza farci prendere inutilmente dal panico per la variante Omicron.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli