Covid, Lega: riaprire discoteche a luglio, governo abbia coraggio

·1 minuto per la lettura
Image from askanews web site
Image from askanews web site

Milano, 14 giu. (askanews) - "Riaprire, a Milano come in tutta Italia, discoteche e sale da ballo a partire dal primo luglio sarebbe non solo un ulteriore passo verso la normalità, ma anche, finalmente, il segnale della ripartenza per un comparto che per troppo tempo non ha avuto la possibilità di lavorare. E' necessario fare questo passo ora: auspico che il Governo abbia coraggio e lo faccia". Lo ha detto il Commissario Provinciale di Milano della Lega Salvini Premier Stefano Bolognini.

"A Milano - ha aggiunto l'esponente del Carroccio - il settore delle discoteche e del divertimento è molto importante. Negare loro il diritto a lavorare, in sicurezza e seguendo i protocolli, come anche negare ai ragazzi il diritto a divertirsi, sarebbe un segnale sbagliato. La ripartenza deve esserci per tutti, altrimenti non è una vera ripartenza". Il governo, ha concluso, "dovrebbe dare via libera alla riapertura di discoteche e sale da ballo dal primo luglio e mi auguro lo faccia".

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli