Lombardia zona rossa, Fontana: "Da 12 aprile riusciremo a dire basta limitazioni"

webinfo@adnkronos.com (Web Info)
·1 minuto per la lettura

La Lombardia zona rossa, alle prese con regole e divieti, guarda con speranza allo stop alle limitazioni da Coronavirus. "L’ultima cosa che ci manca è che arrivino i vaccini ma sono convinto che gli impegni che sono stati assunti verranno rispettati e che il 12-13 di aprile inizierà questa grande operazione e riusciremo a dire basta a queste troppe limitazioni che stiamo subendo" ha detto il governatore Attilio Fontana, inaugurando l’hub vaccinale alla Schiranna di Varese assieme al ministro della Difesa Lorenzo Guerini e al coordinatore del piano vaccinale di Regione Lombardia, Guido Bertolaso.

A quest’ultimo Fontana ha poi rivolto un "personale grazie". Bertolaso, ha sottolineato Fontana, "da quando è stato chiamato in Regione Lombardia sta lavorando in maniera indefessa per realizzare questo progetto di vaccinazione di massa".

E ancora: "Da oltre un anno medici, personale sanitario e volontari, in maniera indefessa, stanno dando tutte le risposte ai cittadini e credo siano giustamente stanchi ed esausti dal punto vista fisico e psicologico - ha detto Fontana -. Ma a loro chiedo un ultimo sforzo per consentire che si concluda questa operazione perché con la vaccinazione noi riusciremo a sconfiggere il virus e a toglierci l’incubo che ci sta accompagnando da oltre un anno".