Covid Lombardia, Fontana: "Valuteremo possibili allentamenti misure"

webinfo@adnkronos.com
·1 minuto per la lettura

"Stiamo seguendo con attenzione l’evoluzione della situazione di tutta la regione. Oggi c'è un incontro con i sindaci dei capoluoghi. Se ci fossero le condizioni, ma bisogna fare una valutazione su tutto il territorio della Lombardia per realizzare alcuni allentamenti, valuteremo". Lo ha detto il presidente della Regione Lombardia, Attilio Fontana, a margine della presentazione del primo drive through a Milano, sulla possibilità di alcuni allentamenti locali delle misure anti-Covid in Lombardia.

Ma, ha precisato Fontana, "certamente come mi ha ribadito il ministro Speranza bisogna attendere due settimane. La prima è passata. Il ministro mi ha detto che non prenderà alcun provvedimento entro le due settimane, quindi dalla fine della prossima".

Fontana ha poi sottolineato che con un allargamento dell’ospedale della Fiera di Milano "mi auguro proprio che non ci sia bisogno di altre strutture. Sono convinto che nell’ospedale in Fiera ci siano ancora delle possibilità di allargamento e quindi penso e mi auguro che questo allargamento sarà sufficiente, perché qualcosina potrà iniziare a migliorare nei prossimi giorni".

E a chi gli chiedeva del vertice di maggioranza e dei capigruppo in Lombardia e di un possibile 'commissariamento' dell'assessore regionale al Welfare, Giulio Gallera, ha risposto: "Adesso mi voglio occupare e mi sto occupando esclusivamente dei problemi legati all'epidemia e della cura dei lombardi. In questo momento sto pensando solo a questo".