Covid, Londra non introdurrà passaporto sanitario

webinfo@adnkronos.com (Web Info)

La Gran Bretagna non introdurrà il passaporto sanitario, ma le persone potranno chiedere al proprio medico il certificato di vaccinazione qualora fosse necessario per viaggiare in altri Paesi. Lo ha annunciato il ministro britannico per la distribuzione dei vaccini, Nadhim Zahawi. "Non stiamo di certo cercando di introdurlo nel quadro del programma di distribuzione del vaccino", ha detto Zahawi a Sky News a proposito del passaporto sanitario.