Covid, Londra zona rossa: scatta il 'livello 3', chiusi pub e ristoranti

webinfo@adnkronos.com
·1 minuto per la lettura

Sono entrate in vigore a Londra le restrizioni a 'livello 3', il massimo delle misure anti-Covid nella scala messa a punto dal governo britannico. Le nuove restrizioni saranno valide anche in parti dell'Essex e l'Hertfordshire e prevedono la chiusura di pub e ristoranti, il divieto di ricevere persone in casa al di fuori dei propri familiari, mentre sarà permesso incontrarsi all'esterno in gruppi fino a sei.

La situazione nella capitale, dove si registra un aumento dei contagi da Covid-19, è "molto preoccupante", aveva dichiarato il sindaco Sadiq Khan, sollecitando l'intervento del governo per riportare l'andamento dell'epidemia sotto controllo. Il ministro della Salute, Matt Hancock, ha spiegato che il provvedimento si è reso necessario per allentare la pressione sugli ospedali.