Covid, De Luca: a Napoli c'è un imbecille che litiga da solo

Psc
·1 minuto per la lettura

Napoli, 20 nov. (askanews) - "In Campania non c'è nessuno che sta litigando, la Regione è concentrata sul lavoro, tranne uno. C'è soltanto a Napoli un imbecille che litiga da solo o cerca di fare sciacallaggio e aggressione per farsi pubblicità, per nascondere la propria nullità amministrativa e il fatto che non ha mosso un dito in un anno per dare una mano a contrastare il contagio. Uno solo litiga, gli altri sono al lavoro". Così il presidente della Regione Campania, Vincenzo De Luca, nel corso della diretta Facebook del venerdì. Rispetto alla richiesta arrivata da più parti di 'non litigare', il governatore senza mai citare il sindaco Luigi de Magistris, ha detto: "E' come se uno sta facendo una passeggiata in strada e qualcuno ti accoltella, ti fa una rapina, ti frega un orologio e poi una terza persona dice di non litigare".