Covid, M5S Lombardia: Regione ferma al palo, battaglia stucchevole

Red
·1 minuto per la lettura
Image from askanews web site
Image from askanews web site

Milano, 21 gen. (askanews) - "La nostra speranza, condivisa da tutti i lombardi che vogliono tornare alla normalità, è che si possa uscire al più presto dalla Zona Rossa. I giorni trascorrono e la Lombardia resta ferma al palo per una battaglia politica stucchevole e strumentale che ora coinvolge anche il Tribunale Amministrativo". Lo ha scritto in una nota Raffaele Erba, consigliere regionale in Lombardia del MoVimento 5 Stelle commentando lo slittamento a lunedì della decisione del Tar del Lazio sul ricorso di Regione Lombardia contro il Dpcm del 14 gennaio.

"Se solo Regione Lombardia ci avesse ascoltato - ha aggiunto - avremmo potuto iniziare a riaprire le scuole superiori, i centri di formazione professionali e le imprese nei territori dove l'indice RT è più basso.Da mesi ripetiamo che dove l'indice di contagio è tale da consentire di uscire dalla Zona Rossa la Giunta deve attivarsi con il Ministro per sbloccarla. Piuttosto che ripartire da qui, il Presidente Fontana preferisce condurre una guerra ideologica al solo scopo di dimostrare che le misure imposte dal Governo sono eccessive", ha aggiunto Erba.

L'appello al governatore Fontana è di "ascoltarci e di seguire la strada definita dal DPCM e che sbloccherebbe molti territori dalla Zona Rossa", ha concluso Erba.