Covid, M5S Lombardia: vaccinare subito malati oncologici e fragili

Red
·1 minuto per la lettura
Image from askanews web site
Image from askanews web site

Milano, 11 mar. (askanews) - "In Lombardia si proceda a vaccinare i malati oncologici e le persone più fragili con malattie croniche, subito". È quanto ha dichiarato Marco Degli Angeli, consigliere regionale del M5s Lombardia. "Nella nostra regione - ha detto il consigliere - il numero di somministrazioni di vaccini continua ad essere deludente, soprattutto per i più fragili. È inaccettabile, visto che altre regioni sono già un passo avanti alla Lombardia. Per questo motivo ho presentato una mozione che spero verrà presto discussa in Consiglio regionale. C'è urgenza".

La richiesta avanzata dal consigliere è vaccinare "senza ulteriori indugi" le categorie più fragili assieme agli over 80, così da procedere alla copertura vaccinale dei cittadini con tumori solidi o con patologie gravi, nel giro di poco tempo.

"Fino ad oggi - ha specificato il consigliere regionale - abbiamo assistito a continui cambi di piano. A parole, parole e promesse, ma nel frattempo i vaccini agli 80enni sono in ritardo e per i più fragili nemmeno l'ombra. Di questo passo - ha chiosato Degli Angeli - ci vorranno 4 mesi per completare la fase 1 e per i più fragili, malati oncologi e cronici (fase 2) è tardi già adesso".