Covid: M5S, 'serve scostamento bilancio per aiutare famiglie e imprese'

·1 minuto per la lettura
default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Roma, 7 gen. (Adnkronos) – “Le notizie che arrivano dal Mef, confermate da Palazzo Chigi, non ci rassicurano affatto. Famiglie, imprese e lavoratori hanno bisogno di aiuto subito”. Così in una nota delle deputate e deputati del MoVimento 5 Stelle in commissione Attività produttive.

“Le categorie colpite dagli effetti della pandemia – aggiungono – sono molte. Innanzitutto il turismo, da quello organizzato fino a quello della montagna, che hanno registrato un ulteriore calo durante le festività natalizie che si è sommato alla crisi dovuta alle chiusure dello scorso anno. A ciò si aggiungano, inoltre, lavoratrici e lavoratori di tutte quelle attività che, a causa delle misure di contenimento dei contagi, non hanno potuto lavorare”.

“Alla nostra mozione – proseguono -, con cui avevamo chiesto uno scostamento di bilancio per poter aiutare le realtà produttive in sofferenza, a quanto si apprende, il Governo ha detto no rilanciando con l’utilizzo di avanzi di spesa che consideriamo assolutamente insufficienti. Occorre prorogare la cassa integrazione Covid, scaduta il 31 dicembre scorso, e la liquidità di spesa per migliaia di aziende che dovranno far fronte a costi di esercizio in una fase in cui le imprese hanno i ricavi ridotti al lumicino. Senza contare, poi, le famiglie che in caso di applicazione della didattica a distanza si troverebbero a sostenere da sole i disagi anche economici che ne deriverebbero. Serve un aiuto subito e sostanzioso se vogliamo sostenere famiglie, lavoratori e imprese”, concludono.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli