Covid, Malta ci ripensa: porte aperte ai turisti non vaccinati

Le autorità di Malta fanno marcia indietro e decidono di accogliere anche i turisti non vaccinati contro il coronavirus. A poche ore dall'entrata in vigore del provvedimento, infatti, Malta ha cambiato idea e annunciato che accetterà tutti coloro che potranno fornire un test negativo al Covid-19 effettuato entro le 72 ore precedenti all'arrivo.

Viene comunque chiarito che i turisti dovranno osservare un "periodo di quarantena" non specificato in un hotel indicato. La modifica segue le critiche della Commissione europea, che ha affermato che un divieto di ingresso ai non vaccinati sarebbe stato discriminatorio.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli