Covid: Mattarella, 'dovere morale distribuire vaccini in maniera equa'

default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Roma, 19 nov. (Adnkronos) – "I vaccini adesso vanno posti nella disponibilità di tutti i Paesi in misura equa. E' un dovere morale distribuire rapidamente i vaccini nei luoghi dove sono ancora insufficienti. Farlo è anche interesse concreto di tutti per debellare completamente il virus, evitando che in un mondo sempre più strettamente connesso si riproponga con pericolose varianti". Lo ha affermato il Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, in occasione della celebrazione al Quirinale de "I Giorni della Ricerca", iniziativa promossa dall'Associazione italiana per la ricerca sul cancro (Airc).

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli