Covid, Mattarella: "L'Africa ha avuto solo il 2% dei vaccini"

·1 minuto per la lettura
(Photo by Pool Rocco Spaziani/Mondadori Portfolio via Getty Images)
(Photo by Pool Rocco Spaziani/Mondadori Portfolio via Getty Images)

"L'Africa ha avuto solo il 2% dei vaccini: c'è un problema di equa distribuzione che va risolto subito. La vera risposta è stimolare l'industria farmaceutica africana. In questo senso l'Europa ha deciso di investire un miliardo di euro, e l'Italia lo sostiene, per stimolare il vaccino africano perchè nessuno ne sarà fuori se non ne saremo tutti fuori". 

Sono le parole del presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, durante il suo intervento alla Conferenza "Incontri con l'Africa".

VIDEO - Di Maio: Fare di più per accelerare campagna vaccini in Africa

Il capo dello Stato ha colto l'occasione per ricordare che "senza dubbio non vi è sfida più grande e impegnativa, per l'umanità", del cambiamento climatico. "Si tratta di una drammatica realtà, di cui i popoli dell'Africa hanno esperienza diretta già da decenni. Nonostante l'intero continente sia responsabile di appena il 3% delle emissioni globali, si trova ad essere vittima di una percentuale ben più consistente delle conseguenze avverse dei cambiamenti climatici: dalla desertificazione ad apocalittiche inondazioni, alla allarmante riduzione del terreno coltivabile, con le gravi conseguenze sull'alimentazione", ha aggiunto.

VIDEO - Greta Thunberg dona 100.000 euro a Covax per l'equità dei vaccini

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli