Covid, Mattarella: non smettere di pensare al futuro

Gal

Roma, 26 ott. (askanews) - "Gli straordinari successi scientifici valgono come sprone e impegno a non rallentare la staffetta per la vita, a non smettere di pensare al futuro anche in un momento difficile come questo". Lo ha detto il presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, parlando alla cerimonia al Quirinale per 'I giorni della ricerca'. Il capo dello Stato ha aggiunto quindi una citazione che è anche un monito: "'Privi di memoria e speranza, tutto per loro diventava presente' scriveva Albert Camus'".