Covid: Mattarella, 'possibile non fermarsi e non chiudersi in se stessi'

·1 minuto per la lettura
default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Roma, 14 apr. (Adnkronos) – "Pur in presenza di una drammatica pandemia, improvvisa nel suo insorgere, veloce nella sua diffusione in tutto il mondo, è possibile non fermarsi, non chiudersi in se stessi, ma continuare nella propria attività, svolgendo la propria missione trovando strumenti innovativi". Lo ha affermato il Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, intervenendo alla presentazione della piattaforma on line Dante.global per la Lingua e la Cultura italiane.

Uno strumento, ha proseguito il Capo dello Stato, che "consente di affiancare alla rete tradizionale la rete digitale. Naturalmente questa non sostituisce le persone, condizione fortunatamente impossibile, e non supera la preziosa formula dei comitati diffusi in tutti continenti, ma affiancandoli consente loro strumenti nuovi: un sostegno immediato nell'emergenza sanitaria e uno strumento nella nuova normalità cui approderemo da qua a poco, per svolgere con maggiore efficacia globalmente le proprie attività".