Covid: Mattarella, 'vittime monito permanente e appello severo a responsabilità'

default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Bergamo, 22 nov. (Adnkronos) – "Resteranno scolpite nelle nostre menti le terribili immagini dei camion militari che portano via i feretri di tante persone morte a causa del virus, persone che in molti casi ci hanno lasciato senza il saluto dei familiari, senza una preghiera al loro funerale. Non le dimenticheremo. Rappresentano un monito permanente. Un appello severo e non effimero alla responsabilità. Celebrare qui l’assemblea dell’Anci vuol dire consapevolezza delle lezioni derivanti dalla pandemia". Lo ha affermato il Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, di fronte ai sindaci italiani riuniti a Bergamo.

"Stato, Regioni, Comuni, Province, hanno saputo fare squadra durante la pandemia, affermando l’unità della Repubblica, con una mirabile capacità di ricomposizione e intesa nella conduzione dell’emergenza. Ci siamo resi conto -ha rimarcato il Capo dello Stato- del ruolo della scienza. Abbiamo compreso che serve una sanità più attenta ai territori, servizi di cura più vicini alla persona, assistenza più aderente ai bisogni delle famiglie, soprattutto delle più svantaggiate e in difficoltà".