Covid. S.Matteo Pavia, aumentate linee vaccinali e da 2022 nuova facoltà medicina

·1 minuto per la lettura
default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Milano, 20 mag.(Adnkronos) – Le linee attivate all'ospedale San Matteo di Pavia per la campagna vaccinale massiva e la realizzazione del Campus della salute, sostenuto da Regione Lombardia, che ospiterà la facoltà di Medicina dell'Università di Pavia nella sede della Fondazione Irccs (Istituto di ricovero e cura a carattere scientifico) policlinico San Matteo. Questi i temi affrontati da Alessandro Venturi, presidente del Policlinico San Matteo di Pavia nell'intervista pubblicata sulla pagina Facebook di Lombardia Notizie online e sul nostro canale YouTube (https://youtu.be/q6GMAPlKLSI)

Professor Venturi, al San Matteo sono state attive 11 linee per il Piano vaccinale massivo della Regione, quindi l'attività di ricerca procede in parallelo con la campagna di somministrazione: "Sono state attive 11 linee che hanno lavorato dal 4 gennaio ininterrottamente, le abbiamo rafforzate ulteriormente e ora queste linee sono 20, allestite presso il Campus del Cus. In ogni caso, la provincia di Pavia si colloca tra le prime province in Regione Lombardia per numero di vaccinazioni effettuate. Le linee dell'hub vaccinale al Palacampus si affiancano a quelle già operative nel sistema degli enti accreditati privati Maugeri, Monzino, Città di Pavia e Villa Esperia che continueranno a fare attività vaccinale".