Covid: medico Civico Palermo, 'mi sento sconfortato, sono stato ingannato due volte'

·1 minuto per la lettura
default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Palermo, 30 mar. (Adnkronos) – "Oggi mi sento sconfortato! Perché, se fosse vero tutto ciò che i giornali dicono, sarei stato ingannato due volte, come cittadino e come operatore sanitario. Noi comunque ci siamo, per tutti coloro i quali necessitano della nostra opera". Lo ha detto all'Adnkronos Francesco Gsrvasi, responsabile del laboratorio specialistico dell'Ospedale Civico di Palermo che si occupa dello stoccaggio, la conservazione e la distribuzione dei vaccini al Civico, commentando l'inchiesta sui dati falsi sul Covid in Sicilia. "Noi stiamo continuando a vaccinare e a curare", dice. E poi aggiunge amaro: "Spero solo che tutto questo non sia vero…".