Covid: Medico, "Dopo malattia non stavo in piedi, riabilitazione è fondamentale"

·1 minuto per la lettura
default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Â

“Una volta guarito dal Covid mi sentivo floscio come un polpo, ero uno straccio e non riuscivo nemmeno a reggermi in piedi. È stato solo grazie alla riabilitazione se poi, lentamente, mi sono ripreso il mio corpo”.Â

A parlare è Paolo Geraci, 69 anni, medico e già rianimatore all’IRCCS San Matteo di Pavia, che dopo la malattia ha intrapreso un percorso di riabilitazione respiratoria e motoria all’ICS Maugeri di Pavia.Â

Dei quasi 6.000 pazienti Covid assistiti nelle strutture ICS Maugeri, almeno il 30% ha avuto bisogno di riabilitazione respiratoria e neuromotoria.Â