Covid: Milano area più colpita, boom di contagi a Monza e Lodi

fcz
·1 minuto per la lettura

Milano, 7 nov. (askanews) - Nuovo balzo di contagi nell'area metropolitana di Milano che si conferma il territorio più colpito della Lombardia dalla seconda ondata di Covid-19: oggi i nuovi positivi sono 4.520 (in aumento rispetto ai 4.296 registrati ieri), di cui 1.758 solo a Milano città, 5 in meno dei 1.763 di ieri. Boom anche in provincia di Monza e Brianza dove i positivi nelle ultime 24 ore sono 1.638, in impennata rispetto ai 968 di ieri, e a Lodi, dove nel giro di 24 ore il numero di positivi è raddoppiato: 207 contro i 103 di ieri. Contagi in aumento anche in provincia di Varese dove si registrano 1.222 nuovi positivi (ieri erano 1.124). Stesso trend a Brescia (710 nuovi casi contro i 569 di ieri), Bergamo (382 positivi, in aumento sui 362 di ieri), e Cremona (256 nuovi casi, ieri erano 237). E ancora: Pavia (550 positivi, ieri erano 408) e Cremona (256 nuovi casi contro i 237 di ieri) e Sondrio (i contagiati sono 135, in salita rispetto ai 94 di ieri). I contagi rallentano soltanto in tre province della Lombardia: a Como, dove il numero di nuovi casi scende 891 (dai 941 di ieri), a Lecco con 283 nuovi positivi (ieri erano 338) e a Mantova con 254 nuovi casi contro i 359 di ieri.