Covid: militare morto, attesa per l'autopsia

·1 minuto per la lettura
Covid: militare morto, attesa per l'autopsia
Covid: militare morto, attesa per l'autopsia

Siracusa, 13 mar. (Adnkronos) – C'è attesa per l'autopsia sul corpo di Stefano Paternò, il sottufficiale della Marina Militare di 43 anni morto poche ore dopo la somministrazione del vaccino Astrazeneca ricevuta all'ospedale militare di Augusta (Siracusa). La Procura di Siracusa ha conferito poco fa l'incarico ai periti nominati che eseguiranno l'esame autoptico a partire dalle 17.30 all'ospedale Cannizzaro di Catania, dove si trova la salma.

La Procuratrice Sabrina Gambino, che coordina l'inchiesta con il pm Gaetano Bono, ha conferito l'incarico al medico legale Giuseppe Ragazzi, all'ematologo esperto di trombosi Marco Marietta, alla specialista in tossicologia medica Nunziata Barbera e lo specialista in malattie infettive Carmelo Iacobello. Anche la famiglia del militare nominerà degli esperti.

Secondo l'avvocsto Dario Seminara, che assiste la famiglia Paternò con i colleghi Lisa Gagliano e Attilio Indelicato, "l'autopsia sarà il primo momento importante nel percorso di chiarezza su quanto accaduto".