Covid: minacce sui social a dj accusato di aver contagiato Messi

·1 minuto per la lettura
default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Roma, 3 gen. (Adnkronos) – E' finito nell'occhio del ciclone il dj accusato di aver trasmesso il Covid alla stella dell'Argentina e del Paris Saint Germain, Lionel Messi. Oggetto di insulti e minacce di morte sui social il dj Fer Palacio che nei giorni scorsi aveva postato una foto su Instagram in compagnia della 'Pulce' durante una serata, l'artista in precedenza aveva preso parte ai Coscu Awards, evento poi risultato un focolaio Covid.

"Mi sono appena svegliato e ho ricevuto molti messaggi, sono in trend su Twitter perché Messi è risultato positivo al Covid e la gente dice che l'ho infettato. Alcune persone mi hanno addirittura chiamato assassino", ha spiegato su Instagram Fer Palacio mostrando il tampone effettuato per recarsi in Uruguay in cui è risultato negativo 'smarcandosi' in tal modo dalle ingiustificate accuse piovutegli addosso.

Messi si trova attualmente in quarantena in Argentina, difficile pensare che possa essere schierato dal Psg il 9 gennaio nella sfida di Ligue1 contro il Lione.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli