Covid: a Monza boom ricoveri ma massiccio afflusso pazienti 'virus free'

·1 minuto per la lettura
default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Milano, 18 mar. (Adnkronos) – All'ospedale di Monza ieri c'è stato picco di ricoverati (33) dopo l'accesso al Pronto Soccorso, ma molti di loro sono 'Covid free', a differenza di quanto accadeva un anno fa. E' quanto riferisce l'Asst di Monza, che oggi conta 263 ricoverati al San Gerardo di cui 36 in terapia intensiva e 12 in sub intensiva. L’età media dei ricoverati è 64 anni, mentre l’età media dei pazienti in terapia intensiva è 62 anni.

"Ieri – racconta la nota – abbiamo registrato un picco di 33 ricoverati dopo accesso in Ps, con massiccio afflusso di pazienti Covid free che non accennano a diminuire come invece era stato nelle due fasi precedenti in concomitanza con gli incrementi di pazienti Covid. Rimane integra la nostra capacità di accettazione ma – spiega – va ricordata l’importanza dei meccanismi di gestione dei pazienti tra ospedali hub e spoke con i primi maggiormente impegnati sui pazienti più complessi e i secondi che devono farsi carico al 60% della loro ricettività dei pazienti Covid meno complessi, così come previsto dalle indicazioni regionali".