Covid, a Monza la produzione del vaccino di Pfizer-Biontech

webinfo@adnkronos.com (Web Info)
·1 minuto per la lettura

I vaccini anti-Covid di Pfizer saranno prodotti anche in Italia, precisamente da Monza. Lo conferma il braccio tricolore del colosso americano. "Pfizer Italia -si legge in una nota - conferma che la società Thermo Fisher di Monza sosterrà la produzione e la fornitura globale di BNT 162b2, ovvero il vaccino Pfizer/BioNTech Covid-19. Siamo lieti di poter contare da oggi anche sulla collaborazione con Thermo Fisher. Il sito monzese si occuperà dell'infialatura e del confezionamento, a supporto della nostra catena di fornitura globale integrata". "Il supporto di Thermo Fisher - sottolinea Pfizer Italia - è un ulteriore tassello che premia i nostri sforzi per fornire il vaccino a più persone in tutto il mondo e il più rapidamente possibile".

L'obiettivo, - si sottolinea - è quello di superare l'obiettivo dei 2 miliardi di dosi entro il 2021, prevedendo l'espansione non solo della capacità di produzione dei nostri siti, ma anche l'aumento dei fornitori per i materiali chiave e delle opzioni di produzione a contratto nella nostra catena di fornitura".