Covid: Morani, 'Meloni strumentalizza morte poliziotto e strizza occhio a no vax'

·1 minuto per la lettura
default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Roma, 31 ago. (Adnkronos) – "Giorgia Meloni strumentalizza la morte del poliziotto Candido Avezzù e strizza l’occhio ai no vax". Così Alessia Morani, deputata del Pd, commentando le dichiarazioni della leader di Fratelli d’Italia.

“Candido Avezzù è morto per Covid. E’ stato contagiato in un hotspot per migranti. La moglie, a cui siamo vicini in questo momento di dolore, ha spiegato: ‘Era no vax, diceva di essere più forte del Covid’. La propaganda contro i vaccini ecco cosa produce: morte. Lo ha detto bene Draghi ‘l’appello a non vaccinarsi è un invito a morire’".

"Ecco qua la leader della destra che utilizza la morte di questo poliziotto per fare la solita propaganda anti immigrati dicendo che la causa del decesso è ‘nell’indisciplinata gestione dell’accoglienza’ mentre la verità è che si tratta di morte dovuta al Covid. Questa leader della destra, che si auto definisce patriota, sarebbe molto più utile alla sua nazione se facesse appelli per invitare le persone a vaccinarsi invece di strizzare l’occhio ai No-Vax!”.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli