Covid: Moratti, 'errori ma stiamo rimediando, rassicurati da commissario'

·1 minuto per la lettura
default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Milano, 31 mar. (Adnkronos) – La visita del generale Francesco Paolo Figliuolo e del capo della Protezione civile Fabrizio Curcio in Lombardia "è stato un momento prezioso che ci ha rassicurato rispetto al piano vaccinale massivo, che è totalmente in linea con quello nazionale. Lo presenteremo nei prossimi giorni". Lo ha detto l'assessore al Welfare della Lombardia, Letizia Moratti, in conferenza stampa, a Milano.

"Questo incontro – ribadisce – è improntato alla reale collaborazione e ci dà la certezza che siamo sulla strada giusta. Sono stati fatti degli errori, ma stiamo rimediando. La Lombardia pur avendo una forte pressione da Covid è la Regione che ha vaccinato di più, siamo all'85% di somministrazione dei vaccini ricevuti. Gli over 80 finiranno l'11 aprile. La Lombardia ha vaccinato di più della Svezia, del Belgio e dell'Olanda", aggiunge.

"Abbiamo messo in sicurezza le Rsa, completato le forze dell’ordine e progredendo con personale universitario e scolastico. Stiamo procedendo con disabili, vulnerabili, familiari e assistenti. L’incontro serviva per capire se eravamo allineati col il Governo è ci è stato confermato, quindi proseguiamo con l’obiettivo di arrivare a utilizzare in modo efficace i centri massivi".