Covid, Moratti: inaccettabile posizione Gemmato su vaccini

Image from askanews web site
Image from askanews web site

Milano, 15 nov. (askanews) - Letizia Moratti è "profondamente amareggiata e preoccupata per le parole pronunciate ieri dal sottosegretario al ministero della Salute, Marcello Gemmato". L'ex assessore al Welfare della Regione Lombardia e candidata alle elezioni ragionali lombarde, definisce la posizione di Gemmato "non solo priva di riscontro ma ampiamente smentita dal mondo scientifico" ma "inaccettabile. La mia vicinanza - scrive su Instagram - va ai ricercatori, ai medici, agli infermieri e a tutto il personale, volontari compresi, che hanno salvato vite, impegnandosi in una campagna vaccinale storica, che colloca la Lombardia tra i territori più vaccinati a livello europeo e mondiale".

"Esprimo la mia solidarietà - prosegue Moratti - e il mio ringraziamento ai cittadini lombardi, colpiti per primi da questa terribile epidemia, che con grande senso civico e di responsabilità si sono affidati alla scienza: si ritrovano oggi mortificati dalle esternazioni avventate di chi rappresenta le istituzioni sanitarie".