Covid: Moratti, 'in Lombardia usato 96% scorte, nostro modello funziona'

·1 minuto per la lettura
default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Milano, 23 mar. (Adnkronos) – In Lombardia "non è vero" che le cose non funzionano sul fronte dei vaccini. "Abbiamo vaccinato 1,3 milioni di persone, abbiamo scorte molte ridotte: abbiamo utilizzato il 96% delle scorte di vaccini, siamo andati oltre le scorte che dovrebbero essere tenute. Siamo al 50% degli over 80". Lo ha detto Letizia Moratti, vicepresidente della Lombardia e assessore al Welfare, ospite di Porta a Porta, in onda stasera.

"Non dico che sta andando tutto bene ma io sono arrivata da 72 giorni, ho fatto il piano vaccinale che era necessario, ho chiamato una persona esperta come Guido Bertolaso, ho cambiato il dg del Welfare e insieme al dottore Bertolaso e alla direzione Welfare abbiamo impostato un modello, con la Protezione civile, che sta utilizzando anche il Governo", afferma.

I centri per le vaccinazioni di massa "partiranno quando sarà possibile" ma i casi come quello di Viggiù, dove è stata vaccinato il 70% della popolazione e c'è stato un crollo dei contagi "dimostrano che questo modello è efficiente, efficace. E' un modello che funziona. Abbiamo un modello che potrebbe essere esteso ad altre regioni".