Covid: morto a Milano il fotografo Giovanni Gastel

·1 minuto per la lettura
Covid: morto a Milano il fotografo Giovanni Gastel
Covid: morto a Milano il fotografo Giovanni Gastel

Milano, 13 mar. (Adnkronos) – E’ morto a Milano per Covid il fotografo Giovanni Gastel, 65 anni. Figlio di Giuseppe Gastel e Ida Visconti di Modrone, ha iniziato la sua carriera di fotografo a Milano verso la fine degli anni Settanta, per poi avvicinarsi al mondo della moda. Negli anni Ottanta e Novanta ha sviluppato campagne pubblicitarie per le più prestigiose case di moda italiane, tra cui Versace, Missoni, Tod’s, Trussardi, Krizia e Ferragamo. Sempre negli anni Novanta ha lavorato anche all'estero, a Parigi, nel Regno Unito e in Spagna.

Nel 1997 la Triennale di Milano gli ha dedicato una personale curata dal critico d’arte Germano Celant. Oltre alla fotografia di moda Gastel si è dedicato al ritratto. Alcuni dei ritratti più famosi includono Barack Obama, Ettore Sottsass e Roberto Bolle.